ARCHEOFEST 2019

Date e Luoghi

9 Marzo, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia (P.le di Villa Giulia 9), Roma
5-7 Aprile 2019, Museo delle Civiltà, (p.le Marconi 14), Roma

Organizzatori

Paleoes-EXTAD, Museo delle Civiltà, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia

Media partner

Archeofest®, il festival di Archeologia sperimentale ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Paleoes – eXperimentalTech ArcheoDrome, giunge quest’anno alla sua sesta edizione, realizzata in collaborazione con il Museo delle Civiltà, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e l’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia. Anche quest’anno l’evento sarà ospitato in due contesti d’eccezione: il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e il Museo delle Civiltà.
L’iniziativa si aprirà il 9 Marzo, presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, con una manifestazione dal titolo: “Aspettando Archeofest®”, mentre dal 5 al 7 Aprile presso il Museo delle Civiltà – museo preistorico etnografico “Luigi Pigorini” si svolgerà “Archeofest®”, il festival di Archeologia sperimentale. In queste giornate oltre a iniziative a carattere sperimentale per un pubblico di non addetti ai lavori, nei giorni 5 e 6 Aprile, si svolgerà un convegno dal titolo “Metallurgica. Storie di artigiani, metalli e tecniche”.

06.54952243

+39.391.3283400

Registrazione ad Archeofest
La form di registrazione alle tre giornate di manifestazione, con laboratori ed esposizioni, il 5-6-7 aprile.
Registrazione al Convegno
La form di registrazione alla specifica sessione del convegno che si terrà il 5 e 6 aprile, sia come relatore che come uditore.
Abstract Book
Programma dettagliato e relativi abstract degli interventi alle sessioni del convegno, nelle giornate del 5 e 6 aprile.
Programma del Convegno
Programma sintetico e lista degli interventi nelle sessioni del convegno del 5 e 6 aprile.
Programma Manifestazione
Il programma degli eventi e delle esposizioni delle tre giornate di Archeofest.
Programma Laboratori
Il programma dei laboratori che si terranno nelle tre giornate di Archeofest.

Acquista le t-shirt di Archeofest 2019

Sono disponibili le magliette Metallurgica per donna, uomo e bambini al prezzo speciale di 13€
per tutti coloro che acquistano online.

Acquistarle è semplice: effettua il pagamento con questo IBAN IT60L0200873032000103918082, intestato ad Ass. Cult. Paleoes-EXTAD, causale “Acquisto maglietta Metallurgica”, inviaci una mail a scrivi@paleoes.com dove indichi il tuo nome, cognome, il bonifico effettuato, il numero di magliette che vuoi acquistare, se per adulti o per bambini e le taglie.

Le magliette potranno essere ritirate direttamente al Museo delle Civiltà
durante le giornate di Archeofest 2019.

È possibile effettuare l’acquisto entro e non oltre lunedì 25 marzo.
Affrettatevi!!!

Call for papers

Data

5-6 aprile 2019

Luogo

Museo delle Civiltà, p.le Marconi 14, 00144 Roma
Sala Conferenze

Organizzatori

Sonia Tucci, Massimo Massussi (Paleoes – EXTAD), Francesca Alhaique, Paolo Boccuccia (Museo delle Civiltà), Romina Laurito (Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia), Rosa Anna Di Lella, Claudio Cavazzuti (Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia)

Media partner

L’uso dei metalli ha necessariamente comportato l’introduzione di nuove figure legate a tutte le fasi dei processi produttivi, dal reperimento delle materie prime ai prodotti finiti, e ha quindi partecipato in maniera significativa a modificare la struttura interna delle società e i rapporti tra i vari segmenti che la costituiscono. Inoltre, si tratti di rame, ferro o oro, la distribuzione ‘diseguale’ dei giacimenti metalliferi e la pluralità di competenze e conoscenze coinvolte nella catena operativa, dal minerale all’oggetto finito, impone agli artigiani e alle loro comunità la partecipazione a un network ampio e dinamico sulle cui direttrici viaggiano anche altre materie, prodotti e idee.
A partire da casi studio su contesti archeologici, con particolare attenzione agli aspetti sperimentali ed etnoarcheologici, e da ricerche demoetnoantropologiche su contesti italiani, europei ed extraeuropei, ci proponiamo di fare emergere insieme ai relatori e al pubblico presente il contributo che l’introduzione della metallurgia e delle attività ad essa connesse hanno operato nella trasformazione della società, nelle dinamiche interne e nei rapporti tra le diverse comunità.
Nella tradizione aperta e interdisciplinare dei convegni di Archeofest® non abbiamo voluto porre limiti geografici, cronologici o disciplinari ai contributi. Verranno quindi valutate le proposte di comunicazione orale o di poster, privilegiando quelle a carattere innovativo, le nuove ricerche e gli studi inediti che affrontino le seguenti tematiche:
  • Dal minerale al metallo
  • Metalli, artigiani e tecniche in viaggio
  • Usi, riusi e ricicli
  • La bottega del fabbro/del gioielliere/dell’artigiano
  • Il metallurgo/il fabbro e le altre figure coinvolte nella catena operativa all’interno della comunità
  • Peso, valore, moneta
  • Metallurgia e paesaggi culturali pre e post-industriali
  • Il restauro, la conservazione e la valorizzazione dei manufatti in metallo
Le proposte di intervento dovranno essere inviate comprensive di titolo, autori e abstract entro il 28 gennaio 2019 all’indirizzo di posta elettronica convegnoarcheofest2019@gmail.com, specificando se si intende partecipare in forma di comunicazione orale o di poster. Le proposte verranno vagliate dal comitato organizzatore che provvederà a dare una risposta entro il 5 febbraio.
Gli atti del convegno, saranno pubblicati in un volume curato dagli organizzatori ed edito da Dià Cultura, dopo che i contributi pervenuti saranno stati sottoposti a peer-review.
Per partecipare al convegno con relazioni o poster occorre versare, tramite il link di registrazione, una quota di partecipazione di 50 euro che comprenderà: due pranzi, i coffee-break e la wine reception alla chiusura dei lavori. Per gli studenti la quota di partecipazione è ridotta a 25 euro.
Anche gli uditori possono versare la medesima quota (con la distinzione studenti e non) per usufruire degli stessi servizi. Gli uditori che non intendano usufruire dei pranzi e della reception possono versare 10 euro mediante il link di registrazione o all’arrivo il giorno del convegno e avranno diritto ai coffee-break per entrambi i giorni del convegno.
La registrazione, se pervenuta entro il 1 marzo 2019, consentirà di ottenere lo sconto di 10 euro su 50 e 5 euro su 25 (40 e 20 euro).

 

“L’uomo, senza l’argento ed oro, è come uccello senza piume, ché chi lo vuol prendere, sel prende, chi sel vuol mangiar, sel mangia”.
Giordano Bruno

Menu